Prodotti senza ricetta (rosa)

Sacco 5 kg

Supplementi nutrizionali (sez. METABOLISMO E NUTRIZIONE)
bovini, ovini, caprini, suini, polli, tacchini, oche, anatre, faraone, fagiani, quaglie, conigli, animali da pelliccia, equini

Proprietà

Aminoplex B Forte è un mangime complementare solubile per tutte le specie animali, a elevata solubilità e assorbimento intestinale dei componenti. Aminoplex B Forte contiene lattosio, idrolizzati proteici di origine vegetale, amido di mais e aromi naturali.
Tenori analitici: proteina grezza 33%, oli e grassi grezzi 2%, sodio 0,07%, L-cistina 8.100 mg, glicina 10.500 mg, isoleucina 10.200 mg, alanina 8.100 mg, prolina 32.600 mg, ac. aspartico 9.270 mg, cellulosa grezza 0,6%, ceneri grezze 3%, L-triptofano 2.800 mg, serina 14.000 mg, valina 11.200 mg, istidina 6.500 mg, tirosina 9.300 mg, lisina 2,1%, metionina 2,5%, L-treonina 7.500 mg, leucina 19.600 mg, fenilalanina 14.000 mg, arginina 10.500 mg e ac. glutamico 109.200 mg; vit. B1 5.000 mg, vit. B2 5.000 mg, vit. B6 5.000 mg, vit. B12 10 mg, vit. PP 20.000 mg, acido folico 1.000 mg e acido d-pantotenico 10.000 mg.

Indicazioni

Bovini, ovi-caprini, suini, volatili (polli, tacchini, oche, anatre, faraone, fagiani, quaglie), conigli, animali da pelliccia, equini
Negli animali da allevamento (giovani e adulti) per i quali sia indicato un supplemento vitaminico e di fattori nutritivi prontamente assimilabili (aminoacidi liberi in forma L, in rapporto ottimale tra loro) in dipendenza di: particolari stati fisiologici delle femmine (gestazione, allattamento, sterilità da cause alimentari) o dei neonati (ritardi di crescita, insufficiente assunzione di alimento, errori dietetici, aumentata produzione di anticorpi in seguito a trattamenti vaccinali), produzioni “spinte” con inadeguato apporto quali-quantitativo di aminoacidi e/o vitamine (produzione di uova, carne e latte), alterazioni della flora batterica intestinale con diminuzione delle riserve vitaminiche per trattamenti protratti con antibiotici, sulfamidici o antielmintici, stati di convalescenza, astenia, stress di varia natura (vaccinali, malattie infettive, parassitosi, trasporto, febbre, etc.).

Modalità d'uso

Vitelli a carne bianca: 3-5 g/pasto/capo
Bovine da latte, periparto: 30-50 g/capo/die
Bovine alta produzione: 15-25 g/capo/die
Bovine bassa produzione: 5-10 g/capo/die
Bovine asciutta, manze, giovane bestiame: 1-2 g/capo/die
Vacche nutrici: 2-3 g/capo/die
Vitelli: 1-2 g/capo/die
Suini fino a 60 kg: 60-70 g/quintale di mangime completo
Suini all’ingrasso: 50 g/quintale di mangime completo
Scrofe in gestazione: 80 g/quintale di mangime completo
Scrofe in lattazione: 110 g/quintale di mangime completo
Altre specie animali*: 100 g/quintale di mangime completo
*In caso di somministrazione in acqua da bere dimezzare i dosaggi per ogni quintale d’acqua somministrato.

Conservazione

Conservare al riparo dalla luce, in luogo fresco e asciutto.